Ita
  1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar


Ultime notizie

Continua l'espansione globale di F-Secure: nuovi uffici in America Latina

Milano, 6 dicembre 2012: F-Secure ha aperto nuovi uffici in Cile e Colombia per soddisfare la domanda crescente di prodotti dell’azienda in America Latina. Le nuove sedi di Santiago e Bogotà opereranno con l’obiettivo di creare partnership con operatori nei rispettivi Paesi. L'intero portafoglio di prodotti F-Secure sarà reso disponibile ai consumatori dell'America Latina.

"Sempre di più gli utenti latino americani utilizzano dispositivi diversi per accedere a Internet”, ha commentato Christian Fredrikson, CEO di F-Secure. “Anche se l’essere connessi ovunque e in qualsiasi momento è una grande cosa, ciò implica che anche in queste nuove aree si è esposti alle stesse minacce che F-Secure rileva nel resto del mondo. Vogliamo rendere disponibili le nostre migliori tecnologie sfruttando al massimo questa opportunità di business".

Una recente indagine di F-Secure* ha indicato che la penetrazione di PC in Brasile ha raggiunto l’85%. Tra le famiglie, il 51% possiede smartphone e il 22% tablet. Il 77% degli utenti brasiliani considera i contenuti più importanti del dispositivo stesso, mentre il 74% è d'accordo che sarebbe molto utile avere tutti i propri contenuti accessibili su tutti i dispositivi che posseggono. Il 49% sta già usando in modo attivo qualche tipo di soluzione cloud per archiviare o per fare il backup dei propri contenuti.

Focus sugli operatori partner

I nuovi uffici confermano ancora una volta la posizione di leader di F-Secure come fornitore di software per la sicurezza e di servizi legati ai contenuti, grazie agli operatori partner di tutto il mondo. La rete di partner di F-Secure oggi si estende a oltre 200 operatori che si rivolgono a più di 250 milioni di utenti in tutto il mondo. Questa rete include anche molti operatori leader in America Latina.

"F-Secure offre già il meglio in termini di soluzioni per la protezione e per i contenuti agli operatori più importanti in questo mercato”, ha dichiarato Ascold Szymanskyj, VP America Latina di F-Secure. “Con l'acquisizione di nuovi partner possiamo rafforzare ulteriormente le sinergie e consolidare la nostra posizione di leader".

L’indagine di F-Secure ha scoperto che gli utenti in genere preferiscono abbonarsi a servizi di sicurezza, di storage, di backup e per la sincronizzazione direttamente con il proprio fornitore di servizi Internet. Sono più le persone che si fidano dei propri operatori per la banda larga, piuttosto che delle grandi aziende come Dropbox o Google, per archiviare e proteggere i propri contenuti privati o sensibili.

I nuovi uffici saranno di supporto all’headquarter locale di F-Secure in Brasile. L'ufficio cileno seguirà i Paesi del Cono Meridionale (Cile, Argentina, Uruguay, Paraguay e Bolivia). L'ufficio colombiano, invece, gestirà la zona Andina (Colombia, Perù, Ecuador, Venezuela e Panama). Un nuovo ufficio in Messico verrà aperto a breve per occuparsi del Messico e dell'America Centrale. In ogni sede sarà presente personale commerciale, tecnico e marketing.

Ulteriori informazioni sulle soluzioni di sicurezza e servizi per i contenuti di F-Secure sono disponibili cliccando al seguente LINK

*L’indagine di F-Secure sulla banda larga si basa su un campione di 6.400 interviste via web agli abbonati alla banda larga di età compresa tra i 20 e i 60 anni da 14 paesi: Francia, Regno Unito, Germania, Svezia, Finlandia, Italia, Spagna, Olanda,  Belgio, US, Canada, Brasile, India e Giappone. Lo studio è stato completato da GfK, tra il 25 Maggio e l’1 Giugno 2012.