Smart working sicuro per il Comune di Alghero

Milano, Italia – 27 ottobre 2021: Il Comune di Alghero è l’ente locale che amministra la città di Alghero, situata in provincia di Sassari nella costa nord occidentale della Sardegna. Alghero è la quinta città della regione per numero di abitanti (circa 45.000) ed è una delle mete turistiche principali dell’isola. Per il Comune lavorano circa 300 dipendenti.

All’inizio della pandemia, enti pubblici come i Comuni, abituati ad avere una forza lavoro in presenza negli uffici, si sono ritrovati a dover adattare velocemente le proprie infrastrutture per garantire lo smart working ai propri dipendenti e la continuità dei servizi ai cittadini. Anche il Comune di Alghero si è trovato nella necessità di attivare velocemente postazioni di lavoro sicure nelle case dei dipendenti. Gli unici ad essere presenti fisicamente nella sede del Municipio erano i tecnici del CED, responsabili di garantire la continuità operativa del Comune, e alcune risorse autorizzate. La difficoltà emersa fin da subito è stata la gestione in remoto di tutti gli endpoint collegati in VPN con la sede. 

Il lavoro da remoto introduce nuove sfide nella gestione della sicurezza

Il rapido passaggio al lavoro da remoto, le nuove esigenze di monitoraggio degli endpoint e l’imminente scadenza di alcune licenze antivirus di un altro vendor, ha comportato per il Comune di Alghero la valutazione di una nuova soluzione che garantisse una robusta sicurezza ma anche una più facile gestione e l’aggiornamento in remoto di tutti gli endpoint.

Per gestire la forza lavoro in smart working e garantire i necessari aggiornamenti software, l’installazione delle patch e il monitoraggio di ciò che accadeva sulla rete e sugli endpoint collegati in VPN, il Comune ha scelto di affidarsi a F-Secure Elements Endpoint Protection + F-Secure Elements Endpoint Detection and Response e F-Secure Elements Vulnerability Management.

“La pandemia ha trasformato radicalmente il nostro modo di lavorare” spiega Roberto Manca, Funzionario Tecnico del Comune di Alghero. “Nel 2020 quasi tutti nostri dipendenti hanno lavorato in smart working e anche oggi, ogni giorno, abbiamo un gran numero di risorse collegate dalle loro abitazioni. La sfida più grande è garantire la sicurezza della rete e degli endpoint connessi da remoto e gestire aggiornamenti e rilascio di patch, oltre che monitorare ciò che avviene in rete, dentro e fuori il perimetro.”

Gestione ottimizzata di tutti gli endpoint e server da un’unica console

F-Secure consente di controllare la sicurezza sia delle macchine in rete che di quelle al di fuori della rete. Le macchine in remoto si collegano in VPN tramite il firewall del Comune e dalla piattaforma centralizzata F-Secure Elements vengono lanciati gli aggiornamenti di tutti i software installati sugli endpoint, oltre alle patch.

“Ora ho un’unica dashboard e da lì vedo tutti i prodotti e verifico velocemente se ho problemi e cosa mi serve” precisa Roberto Manca. “F-Secure riesce semplicemente a far passare le cose giuste e a bloccare quelle sbagliate. Tra le caratteristiche più interessanti che hanno fatto propendere per la scelta delle sue soluzioni di sicurezza vi sono la semplicità di installazione delle licenze dal cloud e la facilità di gestione di endpoint, computer e server direttamente da un’unica piattaforma. Con l’abbinamento tra firewall e le soluzioni di F-Secure ci sentiamo ben protetti, ma non bisogna mai abbassare la guardia.”

Chi siamo

Nessuno conosce la cyber security come F-Secure. Per tre decenni, F-Secure ha guidato l’innovazione nella cyber security, difendendo decine di migliaia di aziende e milioni di persone. Con un’esperienza insuperabile nella protezione degli endpoint, così come nella rilevazione e risposta, F-Secure difende aziende e utenti da attacchi informatici avanzati, violazioni di dati e dalle diffuse infezioni ransomware. La sofisticata tecnologia di F-Secure combina la forza del machine learning con l’esperienza umana degli esperti presenti nei suoi rinomati laboratori di sicurezza con un approccio singolare chiamato Live Security. Gli esperti di sicurezza di F-Secure hanno preso parte a più investigazioni sul crimine informatico in Europa di qualsiasi altra azienda sul mercato, e i suoi prodotti sono venduti in tutto il mondo attraverso oltre 200 operatori di banda larga e telefonia mobile e migliaia di rivenditori.

Fondata nel 1988, F-Secure è quotata al NASDAQ OMX Helsinki Ltd.

f-secure.it | twitter.com/fsecure | linkedin.com/f-secure

Lista comunicati

Iscriviti per ricevere i comunicati stampa F-Secure

Processiamo I dati personali che condividi con noi secondo la nostra Corporate Business Privacy Policy.

Archivio comunicati

Per anno

Naviga nelle nostre notizie per anno.

Per categoria

Naviga nelle nostre notizie per categoria.