Quale VPN scegliere? 6 fattori da considerare

La VPN garantisce la tua sicurezza e privacy online. Scopri come scegliere la miglior VPN.

La VPN è uno strumento eccezionale per proteggere la tua privacy su Internet. Funge di fatto da tunnel per la tua connessione a Internet. Nessuno al di fuori può vedere cosa fai se la VPN è attivata, tranne il fornitore della VPN stessa. Con accesso a tutti i tuoi dati di navigazione, il fornitore della VPN è un fattore chiave per la tua privacy online. Come puoi sapere qual è la VPN online miglioretra le centinaia disponibili?

Quale VPN scegliere? Ecco 6 fattori da considerare per scegliere il servizio VPN migliore.

1. Una VPN gratuita, di fatto, non lo è

VPN gratis sembra un bel termine, ma la verità è che tutte le aziende devono avere un profitto per coprire le spese. Alcune VPN gratuite lo fanno tramite pubblicità, altre vendendo i dati di navigazione degli utenti. A volte, una VPN online gratuita è molto lenta e con meno funzionalità.

2. Esperienza di sicurezza del fornitore

Il mercato delle VPN cresce rapidamente e ha attratto molti nuovi fornitori. Non tutti hanno grande esperienza e non tutto è noto sulle rispettive aziende. Le soluzioni VPN trattano sicurezza e privacy online, pertanto pretendi trasparenza e un back­ground di sicurezza informatica solido dal tuo fornitore.

3. Recensioni VPN: non tutte sono indipendenti

Quando cerchi una VPN, probabilmente lo farai online. Troverai infiniti confronti e recensioni di VPN online. Alcuni di questi confronti e recensioni sono pagati, altri sono indipendenti. Non è sempre facile distinguerli, quindi usa sempre il tuo senso critico.

4. Il paese del fornitore della VPN è importante

Le aziende VPN devono seguire le leggi del loro paese. Queste leggi potrebbero richiedere loro di raccogliere, archiviare e fornire i dati alle autorità. In questo modo, la tua privacy online potrebbe essere compromessa. La mancanza di leggi che controllano raccolta e gestione dei dati degli utenti può anch’essa essere rischiosa. Ecco perché è importante sapere da dove viene la tua VPN.

5. VPN senza log: consulta l’informativa sulla privacy della tua VPN

Quasi tutte le VPN dichiarano di non conservare log. Il mito delle VPN no logè falso. La maggior parte delle VPN deve conservare almeno i log di connessione per fornire il servizio. Tuttavia, ci sono alcuni dati, ad esempio la cronologia di navigazione, che potresti voler tenere privati. Verifica le dichiarazioni del fornitore della tua VPN e consulta la sua informativa sulla privacy.

6. Migliaia di VPN server possono rappresentare un rischio di sicurezza

I fornitori di VPN noleggiano server ovunque nel mondo. Specialmente se offrono varie opzioni. Ciò significa che potrebbero avere un controllo inferiore sull’intera rete. Prendi in considerazione le posizioni che non ti servono e non scegliere semplicemente il fornitore con più VPN server.

devices

FREEDOME è la miglior VPN disponibile. Ecco perché.

Potresti pensare di non avere niente da nascondere, ma hai molto da proteggere. F‑Secure FREEDOME VPN protegge la tua sicurezza e privacy online. FREEDOME non vende i tuoi dati e dispone di un’informativa sulla privacy così semplice che potrebbe comprenderla anche un bambino. F‑Secure ha oltre 30 anni di esperienza nella sicurezza informatica ed è considerata affidabile da milioni di utenti. F‑Secure ha sede in Finlandia, uno dei paesi UE con le normative più rigorose in materia di privacy.