Protezione antimalware

Proteggi il tuo business dal malware che lo danneggerebbe grazie alle soluzioni nate dalla ricerca F-Secure, testate, analizzate e migliorate costantemente esaminando oltre centinaia di migliaia di nuovi campioni ogni giorno.

Illustration malware protection

Che cos'è il malware?

Malware sta per "malicious software", ossia software malevolo, e si riferisce a programmi progettati appositamente per infettare i dispositivi endpoint, server o reti delle aziende. L'intento dei criminali è solitamente pecuniario e, come conseguenza degli attacchi, le organizzazioni incorrono in costi aggiuntivi dovuti a perdita di dati, interruzioni di attività e spese legate alle riparazioni dei sistemi.

Il malware può

  •  Prendere il controllo del browser web,
  •  Reindirizzare i tentativi di ricerca,
  •  Mostrare inserzioni indesiderate,
  • Tener traccia dei siti web che visiti,
  •  Sottrarre dati aziendali come le tue informazioni riservate,
  • Usare gli indirizzi email aziendali per inviare spam e
  • Usare il tuo computer per attaccarne altri.

Casi comuni di software malevolo

Virus: i virus sono solitamente programmi in grado di allegarsi a file e replicarsi ripetutamente. Possono alterare e sostituire i contenuti di altri file per danneggiare il computer.

Spyware: gli spyware sono programmi che raccolgono dati aziendali riservati.

Riskware: il riskware non è progettato specificatamente per danneggiare un computer, ma può farlo se usato in modo errato.

Ransomware: il ransomware è un tipo di programma malevolo che prende il controllo del computer, del dispositivo o dei dati aziendali e quindi chiede un riscatto per ripristinare il normale accesso ai contenuti o sistemi colpiti.

Protezione da malware

La protezione antimalware fornisce un livello aggiuntivo di protezione per le aziende da virus, spyware, riskware e ransomware, spesso sfruttando la protezione degli endpoint e altre funzionalità di sicurezza.

Modi efficaci con cui le aziende possono proteggersi dal malware:

  • Mantenere aggiornati software e sistemi operativi
  • Usare sistemi di gestione delle patch per assicurarsi che ogni dispositivo sulla rete sia aggiornato
  • Spiegare ai dipendenti i modi più comuni per evitare gli attacchi malware effettuati tramite phishing e spam
  • Non fidarsi di link e allegati nelle email. Digitare i link nel browser anziché fare click su di essi nell'email. Prestare particolare attenzione agli allegati che chiedono di abilitare o autorizzare qualcosa (macro, modifiche, contenuti, ecc.).
  • Cosa più importante, assicurarsi che sia in esecuzione un programma di sicurezza endpoint efficace su tutti i dispositivi aziendali.