Ita
  1. Skip to navigation
  2. Skip to content
  3. Skip to sidebar


Storie di sicurezza

Acquisti online più sicuri

Gli acquisti non sono mai stati così facili e divertenti. Con pochi clic è possibile saltare da bazar a boutique fino ai centri commerciali sparsi nei vari continenti. Internet è diventato il più grande mercato mondiale e ha rivoluzionato il nostro vecchio modo di acquistare e vendere prodotti.

È facile capire come mai sempre più persone stanno passando ad utilizzare il computer invece di andare nei negozi. Gli acquisti online sono estremamente comodi e consentono di scegliere nell'ambito di una ineguagliabile gamma di prodotti. Siti web di confronto prezzi offrono un'analisi immediata ai cacciatori di offerte speciali in qualsiasi momento della giornata. Inoltre, invece di rimanere frustrati dalle file nei negozi e dai problemi di parcheggio, è possibile condividere con altri utenti casalinghi le migliori offerte, recensioni dei prodotti e suggerimenti per lo shopping.

Sia che si stiano cercando ricordi sportivi boliviani o campane tibetane per pregare, l'utilizzo del web fa senz'altro risparmiare tempo e rende semplice l'invio di regali a familiari e amici. Per molte persone le aste online come eBay sono ormai diventate il modo preferito di acquistare prodotti nuovi e usati.

Tuttavia gli acquisti online hanno i loro rischi. Navigare nello sconfinato supermercato di Internet può rappresentare un piacevole viaggio virtuale. Ma non c'è niente di "virtuale" nell'inviare i dettagli della propria carta di credito attraverso il web. Con miliardi di dollari scambiati ogni giorno su Internet, i criminali online fanno i propri guadagni dai compratori privi di protezione o incauti che non seguono fondamentali misure di sicurezza.

Pronti per gli acquisti

Il proprio denaro è in pericolo, perciò è necessario rendere la propria esperienza di acquisti online la più sicura possibile. Connettersi senza alcuna consapevolezza delle problematiche relative alla sicurezza o senza alcun software di protezione oggigiorno è un po' come tuffarsi deliberatamente in acque infestate da squali. Prima di spendere qualsiasi somma, è fondamentale assicurarsi che il proprio computer, la propria connessione a Internet e il proprio browser web siano dotati della massima protezione possibile.

F-Secure Health Check identifica gratuitamente le possibili vulnerabilità relative alla protezione del PC e aiuta a mantenere in buone condizioni il proprio sistema. Se si riscontrano dei problemi e il mondo di minacce Internet in continua evoluzione non rientra certo fra le proprie aree di competenza, allora il primo prodotto che dovrebbe trovare posto nel proprio carrello della spesa è senz'altro un programma di protezione del computer. Un software come F-Secure Internet Security 2010 mantiene protetti e aggiorna automaticamente le difese del proprio computer, in qualunque sito web di acquisti online ci si trovi a navigare.

Concentriamoci ora per un istante sulla connessione a Internet che consente di avere disponibile sullo schermo del proprio computer la piazza del mercato mondiale. Si tenga presente che è sempre rischioso inviare informazioni personali sulle reti wireless non protette che si possono trovare nei locali, nelle biblioteche, negli aeroporti e in altri punti di accesso. I messaggi inviati in reti non protette possono infatti essere intercettati da estranei. Perciò prima di tirar fuori la propria carta di credito per completare un acquisto, accertarsi di trovarsi su una connessione a banda larga protetta a casa o in ufficio, oppure connettersi a una rete wireless protetta che richieda un nome utente e una password.

Computer protetto, connessione protetta, browser protetto. La terza misura preventiva di protezione consiste nell'accertare che il browser utilizzato per navigare sulla rete (Internet Explorer, Mozilla Firefox o un altro) sia aggiornato. I browser privi degli ultimi aggiornamenti relativi alla protezione sono vulnerabili agli attacchi degli hacker e di altri commercianti che utilizzano malware e cercano di penetrare nel computer. È molto semplice: fare clic sugli avvisi di aggiornamento di Microsoft, Mozilla o altri fornitori browser aiuta a mantenere i cattivi fuori.

Fare acquisti da negozi affidabili

Dato che non è possibile toccare fisicamente i prodotti o valutare l'attendibilità di un addetto alle vendite, abituarsi a identificare gli indizi di un sito web affidabile. Così come non si acquisterebbe certo un orologio Rolex per 20 euro da un personaggio losco all'angolo della strada, allo stesso modo è opportuno non correre alcun rischio con i venditori online.

Il primo campanello di allarme dovrebbe iniziare a suonare se non si è mai sentito parlare di un dato negozio, in esso non è indicato alcun indirizzo postale e nessuno risponde quando si chiama il numero dell'assistenza clienti. Una rapida ricerca sul web dovrebbe consentire di identificare se l'azienda realmente esiste e di venire a conoscenza di eventuali problemi riscontrati da altre persone.

Un altro brutto indizio è costituito dalle pubblicità e dai questionari a comparsa che "saltano fuori" dallo schermo. Non immettere mai i propri dettagli personali in queste finestre a comparsa che possono aprirsi mentre si effettuano acquisti, a meno che non si desideri aumentare il numero di messaggi email di spam della posta in arrivo. Se un sito web di acquisti richiede di aprire un account e connettersi con una password, rendere le password più sicure combinando caratteri maiuscoli, minuscoli e speciali.

Effettuare sempre un attento esame delle descrizioni dei prodotti e dei costi di spedizione prima di un acquisto. Leggere i caratteri minuti delle clausole e accertarsi di sapere come seguire lo stato del proprio ordine in caso di ritardi. Fatto ancora più importante, non dimenticarsi di verificare la politica dell'azienda relativa al diritto di recesso in modo che, per esempio, non ci si ritrovi poi a dover indossare scarpe della misura sbagliata.

Effettuare pagamenti sicuri

Ci sono anche degli utili elementi da controllare quando si è fatto clic sul pulsante relativo al pagamento ma non si è ancora proceduto a immettere il codice della carta di credito o i dettagli PayPal. Molti negozi online mostrano un simbolo di lucchetto chiuso o di chiave non spezzata e passano a un indirizzo https:// quando si procede al pagamento. Si noti che https è l'acronimo di Hypertext Transfer Protocol over Secure Socket Layer. Perciò identificare il lucchetto o l'indirizzo https dovrebbe rappresentare un momento di sollievo per chiunque effettui acquisti online. Significa infatti che le informazioni riservate che si inviano nel processo di pagamento sono crittografate e non possono essere lette da altri. Il lucchetto deve essere presente nella barra indirizzi o nella barra di stato di Internet Explorer o nella barra strumenti di navigazione di Firefox. Se compare all'interno della pagina stessa, si è sicuramente capitati in un sito web fraudolento.

Pagare tramite carta di credito è una buona idea dato che è solitamente possibile venire rimborsati nel caso di errato addebito da parte di un negozio o di utilizzo fraudolento da parte di terze parti. Tenere sempre d'occhio attentamente gli estratti conto della propria carta di credito e contattare immediatamente la banca nel caso di pagamenti non autorizzati addebitati sulla propria carta. Stampare le conferme d'ordine ricevute tramite email e le ricevute d'acquisto. Se si incontrano problemi con un negozio, tenere presente che i consueti diritti del consumatore si applicano anche ai prodotti acquistati su Internet.

Abitudini sicure fanno risparmiare soldi

Mai e poi mai comprare un qualsiasi prodotto pubblicizzato in un messaggio di spam. Le offerte troppo belle per essere vere presenti nella posta indesiderata non sono altro che truffe messe a punto per carpire le informazioni personali in modo da infettare il computer con malware per sottrarre denaro. Fare clic su allegati o collegamenti contenuti nei messaggi di spam significa semplicemente andare in cerca di guai. Inoltre, diffidare dei falsi messaggi che richiedono la verifica dei propri dettagli eBay, PayPal o di online banking. Le aziende affidabili non inviano mai richieste di questo tipo, per cui procedere prontamente a cancellare tutti questi messaggi.

Il segreto per evitare le delusioni conseguenti ad incauti acquisti sul web consiste nel seguire il proprio buon senso, supportati da un software di protezione aggiornato. Se si hanno dei dubbi su un sito web, meglio spendere altrove i propri soldi. Con così tanti fornitori a portata di mano in grado di offrire la possibilità di effettuare acquisti online piacevolmente e nella massima sicurezza, non vale davvero la pena correre alcun rischio.